FEDERAZIONE ITALIANA PRODUTTORI DI PIANTE OFFICINALI
 
BLOG
 
FORUM BIENNALE FEDERAZIONE PRODUTTORI PIANTE OFFICINALI
 
Piano di settore, Osservatorio economico e dati statistici della filiera delle piante officinali
 
contratti scritti, tempi di pagamento certi e fissati per legge dal 24 ottobre di quest'anno
 
 
AREA RISERVATA
 
INVIA LA RICHIESTA DI ADESIONE ALLA F.I.P.P.O.
clicca qui sotto
NOTIZIE
 
Impianti d'essiccazione e distillazione
 
Impianti di distillazione
 
Sistemi d'essiccazione
 
Istituzione tavolo tecnico
 
EVENTI
07-10-2017
CORSO INTRODUTTIVO ALLA COLTIVAZIONE E TRASFORMAZIONE DELLE PIANTE OFFICINALI 2017

ROMA 7-8 / 21-22 ottobre e 11-12 / 25-26 novembre

"Corso introduttivo alla coltivazione e trasformazione delle piante officinali"

 

Il corso si propone di dare le conoscenze di base per la coltivazione e la prima trasformazione delle piante officinali, agli agricoltori che intendono occuparsi di questo tipo di produzione, ma anche di aggiornare sul piano tecnico e del mercato chi già si occupa di queste coltivazioni.

Il corso evidenzierà le possibili filiere produttive, in modo che l'azienda possa costruire un progetto consono alle proprie caratteristiche e alla propria realtà dimensionale, organizzativa, territoriale e produttiva.

Il corso mette anche in evidenza i punti critici da affrontare e/o ai quali l'azienda deve dare risposta, per portare a compimento il proprio progetto.

Il corso è consigliato ad un utenza professionale e con una minima preparazione di base sui temi agricoli. Non è destinato ad un pubblico di hobbisti o semplici appassionati.

STRUTTURA E ARGOMENTI:

Il corso è strutturato secondo 4 moduli di 16 ore da svolgersi in 4 week end nei mesi di ottobre e novembre 2017 secondo la distribuzione sabato ore 9-18; domenica ore 9-18.

 

I modulo: 7-8 ottobre (16 ore)

Generalità - Introduzione

  • Il mondo delle piante officinali, definizione, numeri, diffusione, geografia, impieghi.

  • La coltivazione delle piante officinali nel mondo.

  • Raccolta spontanea, agro-forestazione, coltivazione estensiva

  • Alcuni prodotti della foresta non legno: gemme, bacche, resine, frutti, foglie, cortecce. Alcune maggiori piante da raccolta spontanea.

  • Le piante officinali come piante agrarie, caratteristiche generali, requisiti ambientali ed agronomici, modalità di propagazione, tecnica di impianto,cure colturali e raccolta.

  • Fattori che influiscono sulla qualità.

  • Meccanizzazione e lotta alle infestanti

  • La qualità delle erbe

  • Qualità per l’efficacia, principi attivi, chemodiversità, sostanze funzionali, sostanze tossiche, tempo balsamico.

  • Qualità per la sicurezza, i contaminanti, origine e forme di contaminazione, prevenzione delle contaminazioni, rimedi alle contaminazioni

  • Schede colturali di alcune rilevanti piante agrarie

  • concordate con i partecipanti: identificazione,

  • Utilizzi e  valore di mercato, metodologia di impianto, cure  colturali, raccolta e rese, indirizzi produttivi.

 

   II modulo: 21-22 Ottobre (16 ore)

La Trasformazione aziendale delle piante officinali

  •  
    • La linea degli oli essenziali: le piante ad oli essenziali, cosa sono gli oli essenziali, valore ed impiego, metodologie estrattive, tipologie di impianti, funzionamento, logiche costruttive, aspetti qualitativi, prodotti finiti e status legale 

    • La linea delle erbe essiccate: l’essiccazione delle erbe, la lavorazione delle erbe essiccate, taglio e selezione, stoccaggio, controllo delle infestanti del magazzino. Impiantistica i locali di lavorazione e il lay out delle macchine/impianti. Focus su modelli innovativi di lavorazione. Esercitazioni a richiesta su alcune specie coltivate per l’ottenimento di droghe essiccate. merceologica.

    • Cenni all’estrazione (approfondimento nell’ultimo week-end)HACCP nell’azienda di produzione delle erbe, principi e modelli concreti

    •  

       

    • Tipologia delle imprese del settore e come accedono al mercato. 

    • Lo sviluppo dell’attività di impresa come start-up. 

    • Elementi del territorio ed elementi strategici. 

    • Rese, prezzi e costi

    • Lo sviluppo del business plan nell’azienda media.

    • Lo sviluppo del BP nell’azienda piccola.

    • Esercitazioni in aula

    • L’approccio al mercato impresa verso impresa e impresa verso consumatore finale.

    • Come presentarsi sul mercato delle industrie e dei grossisti, come contattare i potenziali clienti. 

    • Come presentarsi sul mercato del consumatore finale, elementi di marketing, strategie di collocamento del prodotto, come promuovere il prodotto sui canali di vendita.

    • Seminario sulla concimazione e fertirrigazione mediante impianti a basso consumo energetico

  • III modulo: 11-12 novembre (16 ore)

    Accesso al mercato

 

  •  
    • Normative

    • La realizzazione dei prodotti a base di erbe

    • Criteri farmacognostici e organolettici.

    • Le tisane, gli estratti per impiego liquoristico, i prodotti formulati.

    • Prove pratiche di formulazione e panel test finale

    • Prova pratica di distillazione

  • IV modulo: 25-26 novembre (16 ore)

    Qualità, normativa e realizzazione prodotti

     

     

    OBIETTIVI:

    Il corso è rivolto a operatori agricoli e professionali interessati ad aggiungere al proprio bagaglio esperienziale la produzione delle piante officinali, in un progetto di filiera completa.

    Non è necessario essere socio FIPPO per partecipare

     

    LUOGO di svolgimento: ROMA

    Polo didattico, Piazza Oderico da Pordenone, 3
    00145 - Roma
    Tel. [+39] 06 5134825
    Fax. [+39] 06 5140723.

     

    COSTI:

    Costo del corso a persona euro 650,00+iva 22%

    Costo del singolo modulo euro 200,00+iva 22%

    Sconto ai soci Fippo euro 20,00 a modulo

     

    I costi di vitto e alloggio durante la permanenza a Roma sono a carico dei partecipanti

     

    CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

    Il corso verrà confermato solo se sarà raggiunto un numero di partecipanti utile alla copertura finanziaria dell’intero corso.

  • Unicredit Banca intestato a Fippo (Federazione Italiana di Produttori Piante Officinali) - PG indicando nella causale il nome del partecipante al corso ed i moduli che si intendono frequentare.

  • I partecipanti sono tenuti a versare un contributo di prenotazione pari a euro 100,00 da versare sul cc IBAN IT63E0200803048000102204817

  •  La rimanenza alla conferma del corso.

  •  Se il corso non sarà confermato i soldi versati verranno restituiti.

  •  Si chiede ai partecipanti di far pervenire la scheda di partecipazione debitamente compilata per consentire all’organizzazione di gestire i contatti e le informazioni del caso, allegando la ricevuta del versamento effettuato. Tale scheda dovrà essere inviata per mezzo mail a info@fippo.org.

 

 

        DOCENTI 

          I docenti sono tecnici ed esperti del settore che fanno parte della compagine FIPPO e che nel tempo hanno consolidato un rapporto di collaborazione su vari temi relativi alla produzione di piante             officinali.

  • Andrea Primavera, agronomo esperto di produzione di piante officinali

  • Marco Valussi, erborista, esperto di distillazione e oli essenziali

  • Valeria Lugani agronoma esperto di produzione di piante officinali

  • Matteo Cacciaglia, agronomo esperto di progettazione impianti di irrigazione e fertirrigazione

  • Laura Ederle, erborista, esperta di formulazione, redattrice del sito InHerba

 

Per conoscere la modalità di iscrizione - costi e ulteriori informazioni scarica:

Programma completo da        QUI

Modulo di partecipazione (pdf) da      QUI

Modulo di partecipazione (word) da   QUI

28-09-2017
OFFICINALI IN SICILIA

09-09-2017
Il Piano di Settore delle piante officinali: il punto della situazione a 3 anni dal varo nazionale

Incontro seminario organizzato da FIPPO, in collaborazione con Siste e Assoerbe.


BOLOGNA - SANA 9 Settembre 2017


Sala Bolero 10,30 - 17,30 (light lunch compreso)



Il Piano di Settore delle piante officinali: il punto della situazione a 3 anni dal varo nazionale


Tre anni fa la Conferenza Permanente Stato-Regioni, varava l’accordo sul Piano di Settore delle piante officinali, esplicitando chiaramente la necessità di dare supporto e spazio ad un comparto agricolo, ancora di nicchia, ma con grandi potenzialità di sviluppo e con un intrinseco valore strategico per l’agricoltura italiana del futuro. Ma che cosa è successo del piano di settore ad oggi? Qual è il suo stato di applicazione? Che risultati possiamo vantare?

Va detto con estrema franchezza e realismo che l’attuazione del piano e gli effetti sul comparto sono stati scarsi; ma forse si è più corretti nel dire nulli.


Sicuramente il problema della mancata assegnazione di risorse è un fatto importante. Ma parità di peso va data al quasi totale disinteresse incontrato presso le amministrazioni locali, che hanno lasciato il piano divenisse lettera morta. Non troviamo le officinali praticamente in nessun piano strategico, non sono menzionate nel PSR, non è stata inserita la filiera specifica, con poco eccezioni, in nessuna Regione. Insomma nulla per dare opportunità a questa filiera, che fosse almeno pari a quelle date ad altre filiere minori. Difficile anche aggiornare i dati del settore e creare occasioni per favorirne la crescita e l’ulteriore sviluppo, azione strategica necessaria per favorire la produzione e quindi l’offerta di materie prime agricole nazionali, riducendo l’ingente quantità proveniente dall’estero.

Altro aspetto di riflessione riguarda il significato stesso di pianta officinale. È una terminologia ancora attuale per definire e descrivere correttamente un settore, quello delle piante aventi effetti salutistici impiegate in tutti i settori e prodotti destinati al benessere ed alla cura della persona? Non è anche questo un aspetto di debolezza in una visione prospettiva del piano di settore?


Questi elementi lasciano chiaramente intendere come il piano di settore non sia arrivato dove era necessario arrivasse.


La FIPPO, in collaborazione con Siste e Assoerbe organizza un incontro aperto a tutti gli operatori del settore, dove poter dibattere di questi aspetti per dare voce ai produttori di piante officinali, rilanciare il Piano di Settore e cogliere, se possibile le opportunità dell’ultima finestra del PSR 2014-2020.


Per l'evento sono stati invitati i principali attori all’interno dell’amministrazione pubblica, incluso il Ministro dell’agricoltura, i protagonisti del settore agricolo, organizzazione ed operatori e degli ambiti sia dell’amministrazione che delle organizzazioni professionali del settore. Gli attori che al tavolo di filiera hanno lavorato per tre anni torneranno a parlare dell’importanza del lavoro fatto nel seminario del mattino. Il pomeriggio sarà invece dedicato ad una discussione a tavola rotonda fra tutti coloro che potranno dare un contributo con lo scopo di produrre un documento unitario delle parti per rilanciare il piano e sbloccare le riforme.


Il seminario è aperto a tutti previa registrazione inviando la scheda scaricabile qui sotto ed inviandola a info@fippo.org

Segreteria mobile FIPPO:  +39.345.9295655 Matteo Cacciaglia

Aggiornamenti e dettagli su www.fippo.org e sulla pagina FB https://www.facebook.com/groups/307760398541/

SCHEDA ISCRIZIONE FORMATO WORD

SCHEDA ISCRIZIONE FORMATO PDF

Inviate la scheda di registrazione a: info@fippo.org

 

30-06-2017
"Gli oli essenziali" - fitochimica e nuove applicazioni

Evento co-organizzato dall'Istituto di Chimica Biomolecolare e la Società Italiana per la Ricerca sugli Oli Esenziali (SIROE) e vuole rappresentare un momento di incontro e di formazione scientifica su questi fitocomplessi di interesse crescente in molti ambiti di ricerca che spaziano dalla microbiologia, alla chimica, alla medicina, alle tecnologie alimentari ed al restauro/biorisanamento.
I relatori provengono da tutti i maggiori Enti di Ricerca Siciliani e Nazionali e sono previste V sessioni proprio per "coprire" l'attitudine multidisciplinare degli Oli Essenziali.
Per tutte le informazioni ed i costi d'iscrizione è possibile consultare il sito wwww.siroe.it o la Pagina Facebookhttps://www.facebook.com/GiornataFormativaOliEssenzialiCatania/

 

Locandina prima pagina QUI

Locandina seconda pagina QUI

Programma QUI

25-03-2017
ASSEMBLEA ANNUALE FIPPO

Oggetto: avviso convocazione assemblea dei soci.

Con la presente si comunica che l'assemblea dei soci della Federazione Italiana Produttori Piante Officinali è convocata:

  • per il giorno 25 Marzo alle ore 6:30 presso CENTRO FIERA S.p.A.
    Via Brescia, 129 - 25018 Montichiari (BS) - Italy
    Tel +39/030/961148 - Fax +39/030/9961966 nella sala A/ congresso , in prima convocazione

ed eventualmente

  • per il giorno 25 Marzo alle ore 14:30 presso CENTRO FIERA S.p.A.
    Via Brescia, 129 - 25018 Montichiari (BS) - Italy
    Tel +39/030/961148 - Fax +39/030/9961966 nella sala A/ congresso , in seconda convocazione

per esaminare e discutere il seguente ordine del giorno:

1- Approvazione bilancio consuntivo 2016
2- Approvazione bilancio preventivo 2017
3- Approvazione modifiche statuto per approvazione nuovo regolamento
4- Elezioni nuovo direttivo
5- Varie ed eventuali

L'assemblea generale 2017 si svolgerà in occasione della fiera annuale "Vita in campagna" di Montichiari (Brescia) in cui nella mattina di sabato 25 si svolgeranno alcuni incontri dal tema "Le piante officinali in cucina". A breve verrà pubblicato sul nostro sito il programma completo degli incontri.

Quest'anno si svolgeranno le elezioni per il nuovo direttivo. Vi chiediamo quindi di partecipare attivamente all'assemblea e di scriverci qualora voi foste intenzionati a candidarvi ad una delle seguenti cariche istituzionali:

1- PRESIDENTE (1 posto)

2- CONSIGLIERE (4 posti)

3- REVISORE DEI CONTI (3 posti)

Vi ricordo che l'attuale consiglio direttivo uscente è formato da:

PRESIDENTE:

Andrea Primavera


CONSIGLIERI:

Ferruccio Lazzarin

Federica Zurli

Fabrizio Scartezzini

Cristoforo Maggio


REVISORI DEI CONTI:

Matteo Elzi

Annalisa Giordano

Pierguido Negretto


. La partecipazione all'assemblea non presenta costi e per evitare di pagare il biglietto all'ingresso della fiera vi chiediamo di inviarci una mail a info@fippo.org confermando la vostra presenza ed il numero ed i nomi dei partecipanti. La lista dei nominativi verrà data all'ingresso della fiera.

Qualora vi dimentichiate di avvisarci per l'ingresso o non faceste in tempo da questo link è possibile scaricare e compilare il COUPON con biglietto ridotto a 7,00 euro

http://www.informatoreagrario.it/ita/files/coupon-2017-B.pdf

Se qualcuno volesse rimanere a dormire nei pressi della zona fieristica abbiamo stipulato una convenzione con un albergo ad un prezzo a camera di 65,00/70,00 euro a seconda della richiesta (colazione inclusa - doppia o singola - ecc). Vi basterà chiamare, facendo riferimento alla Federazione Italiana Produttori Piante Officinali,e prenotare la vostra camera in autonomia.  

Villa Fenaroli Palace Hotel

www.villafenaroli.it
02-03-2017
PRIMO INSTANT WORKSHOP INTERNAZIONALE SUGLI OLI ESSENZIALI

PRIMO INSTANT WORKSHOP INTERNAZIONALE SUGLI OLI ESSENZIALI

2-5 marzo 2017, Massa Marittima (GR)

FIPPO nell’ambito delle sue attività istituzionali organizza, con la collaborazione di SISTE, un workshop internazionale sugli oli essenziali.
Il crescente interesse da parte dei consumatori nei confronti dei prodotti a base di sostanze naturali ha fatto sviluppare questo mercato a livello internazionale, aumentando di conseguenza la richiesta di ingredienti di origine naturale. Tra questi gli oli essenziali costituiscono un segmento di mercato di grande interesse per il quale la domanda sta diventando sempre più significativa sia in termini quantitativi che qualitativi.
I paesi euro-mediterranei, grazie al clima, all’habitat ed all’ampia biodiversità, godono di una situazione estremamente favorevole e possono svolgere un ruolo fondamentale nella produzione di oli essenziali. Il "bouquet mediterraneo", le essenze che derivano dalle piante del bacino mediterraneo, hanno proprietà organolettiche e sensoriali straordinarie, ed infinite quanto ancora da esplorare le potenzialità applicative di queste sostanze grazie alle loro attività biologiche e funzionali.
Qualità e sicurezza per l’uomo e per l’ambiente sono requisiti imprescindibili per queste sostanze così come il loro ottenimento attraverso processi sostenibili. L’agricoltura è chiamata a svolgere un ruolo importante ancora una volta, mettendo in campo esperienza e capacità, per ottimizzare le capacità delle piante di fornire sostanze utili alla salute ed al benessere.
Tra i temi trattati nel workshop: coltivazione, raccolta, distillazione e altri metodi di estrazione degli oli essenziali, controllo qualità, rapporto dei produttori con il mercato, ostacoli normativi e fiscali, e, non ultimo, il problema delle prossime scadenze del REACH.
Interverranno come relatori: docenti universitari, tecnici ed esperti nazionali, nonché provenienti da Francia, Usa, Bosnia, Canada data l’importanza e la ricaduta internazionale dell’argomento.
Sono invitate a partecipare anche aziende commerciali e di produzione di macchinari per la coltivazione, la raccolta, la distillazione e l’estrazione.

 

FIRST INSTANT INTERNATIONAL WORKSHOP ON ESSENTIAL OILS

 

2-5 march 2017, Massa Marittima (GR)

As part of the institutional activities FIPPO organizes, with collaboration of SISTE, an international workshop on the essential oils. The growing interest of the consumers towards natural-based products has developed this market at an international level, thereby increasing the demand for natural ingredients. Among these, the essential oils are an interesting market segment for which the demand is becoming increasingly important both in terms of quantity than quality. The euro-Mediterranean countries, thanks to the climate, the wide biodiversity and habitat, enjoy a winning situation and can play an important role in the essential oils production. The "Mediterranean bouquet", the essences that are derived from plants of the Mediterranean basin, have extraordinary organoleptic and sensory properties and endless are the application potential of these substances due to their biological and functional activity.
Quality and safety for humans and the environment are essential requirements for these substances as well as obtaining them through sustainable processes.
Agriculture is called upon to play an important role, once again, thanks to the experience and the skills, to optimize the plants' ability to provide useful substances to the health and well-being. Among the topics covered in the workshop: cultivation, harvesting, distillation and other extraction methods, quality control, market, regulatory and tax barriers, and, not least, the issue of the upcoming deadlines of REACH.
Speakers, academics, engineers and national experts, as well as coming from France, the US, Bosnia, Canada given the importance of the argument and the international fallout.
Are invited to participate commercial companies and of production of machinery for the cultivation, harvesting, distillation and extraction

 

Programma

 

Giovedì 2 marzo

dalle 14.00 Arrivo in sede e registrazione

ore 20.00: Welcome dinner

 

 

Venerdì 3 marzo

Sessione Workshop I: coltivazione raccolta e trasformazione

 

Mattina

 

ore 9.30

1. Benvenuto delle autorità locali

2. Introduzione ai lavori del presidente della FIPPO Andrea Primavera

3. Carlo Bicchi, Università di Torino

Oli essenziali: definizioni e controllo di qualità

4. Luisa Pistelli, Università di Pisa

La ricerca sulle piante ad oli essenziali: attualità ed innovazione

5. Claudio Cervelli, CREA Floricoltura Sanremo

La ricerca sulle labiate autoctone e il progetto di selezione dell’elicriso

- domande e dibattito -

 

ore 13.30 Lunch break

 

 

Pomeriggio

ore15.00

6. Marco Valussi, Consulente

Tecnica e qualità nel processo della distillazione

7. Gianfranco Todisco, BiOpificio

Oli essenziali bio, alcune problematiche rilevanti

8. Michel Krausz, Cooperativa SCA3P

Le prospettive del mercato degli oli essenziali: la sfida dell’Asia

9. Michel Meneuvrier, Francia. Plantes Aromatiques du Diois.

Distillazione moderna e impianti mobili di distillazione

10. Stefano benvenuti, Università di Pisa

Oli essenziali di asteracee spontanee come erbicidi naturali

 

- domande e dibattito in forma di tavola rotonda -

 

Sabato 4 marzo

Sessione Workshop II: Qualità, mercato e normativa

 

Mattina

ore 9.30

  1. Andrea Primavera, FIPPO

Elicriso, una bolla speculativa all’orizzonte

  1. Maristella Rubbiani, Istituto Superiore di Sanità

L’etichettatura CLP degli oli essenziali nell’azienda di produzione

  1. Laura Ederle, InHerba

I distillatori compatti nella produzione di oli essenziali di qualità

  1. Marinella Trovato, SISTE

Aspetti normativi riguardanti la commercializzazione

  1. Olivier Bagarri, France Agrimer

Il progetto CEDDEM e la possibilità di cooperare sul REACH

  1. Alexis St. Gelais, Laboratoires Phytochemia , Canada

La sofisticazione degli oli essenziali come minaccia al settore

- possibilità di domande e dibattito -

 

ore 13.30 Lunch break

 

Pomeriggio

ore 15.00

 

  1. Vincenzo Raymo. Simone Gatto srl (invitato)

Il REACH e la cooperazione nel caso degli oli essenziali di agrumi

8. Miro Barbaric, Bosnia Erzegovina. Federal Agromediterranean Institute of Mostar

La produzione dell’elicriso balcanico in Bosnia Erzegovina: quali sono i trend

9. Sauro Biffi, Giardino delle Erbe Soc. d’Area

La collezione di piante ad oli essenziali del Giardino delle Erbe di Casola Valsenio

10. Lorenzo Domini, Lavanda del Chianti

Cinquanta anni di distillazione tradizionale in Toscana. Quale essenza avrà futuro?

11. Rassegna dei produttori di macchine da raccolta e distillatori

(5 minuti per azienda)

12. Conclusioni dei lavori a cura del presidente FIPPO

 

Domenica 5 marzo

libero - partenze

 

Le tematiche delle sessioni sono indicative e si terrà conto della disponibilità dei relatori.


Costi

FULL PACK: 2 pernottamenti presso la struttura resort "Il Cicalino" - 2 cene - 2 pranzi - 2 colazioni - 4 coffee break - ingresso alle due giornate di convegno - servizio navetta - servizio interprete - materiale multimediale e cartaceo.

NON SOCO 650,00 euro + iva

SOCIO FIPPO 500,00 euro + iva

Importante: indicare sulla scheda di partecipzione la preferenza per le notti di pernotto (2 e 3 marzo oppure 3 e 4 marzo)

GIORNATA SINGOLA: 1 pranzi- 2 coffee break - ingresso alla giornata di convegno - servizio navetta - servizio interprete - materiale multimediale e cartaceo.

NON SOCO 250,00 euro + iva

SOCIO FIPPO 180,00 euro + iva

Importante: indicare sulla scheda di partecipzione la giornata a cui si intende partecipare ( 3 marzo oppure 4 marzo)

 

2 GIORNATE DI CONVEGNO: 2 pranzi- 4 coffee break - ingresso alle due giornate di convegno del 3 e 4 marzo - servizio navetta - servizio interprete - materiale multimediale e cartaceo.

NON SOCO 400,00 euro + iva

SOCIO FIPPO 300,00 euro + iva

 

Modalità di partecipazione

Il workshop è aperto a tutti gli interessati del settore. Per partecipare occorrerà compilare il modulo d'iscrizione e seguire le istruzioni inserite sullo stesso. Le iscrizioni ed il pagamento delle quote di partecipazione dovranno pervenire entro il 28 febbraio. L'organizzazione si riserverà il diritto se accettare iscrizioni anche dopo tale data.

DOWNLOADS:

CEDOLA D'ISCRIZIONE

PROGRAMMA COMPLETO

 

Costs

 

FULL PACK: 2 nights at the resort hotel "The Buzzer" - 2 dinners - 2 lunches - 2 breakfasts - 4 coffee breaks - entrance to the two-day conference - Shuttle service - interpreter services - Multimedia and paper materials.
NOT SOCO 650,00 EUR + VAT
SOCIO FIPPO 500.00 Euros + VAT
Important: Indicate on the board of partecipzione preference for the nights of overnight stay (2 and March 3 or 3 and 4 March)
SINGLE DAY: 1 pranzi- 2 coffee breaks - entrance to the conference day - Shuttle service - interpreter services - Multimedia and paper materials.
NOT SOCO 250,00 EUR + VAT
SOCIO FIPPO 180,00 EUR + VAT
Important: Indicate on partecipzione card the day you wish to attend (March 3 or March 4)
2 DAYS CONFERENCE: 2 pranzi- 4 coffee breaks - entrance to the two-day conference on 3 and 4 March - Shuttle service - interpreter services - Multimedia and paper materials.
NOT SOCO 400,00 EUR + VAT
SOCIO FIPPO 300.00 Euros + VAT

FULL PACK: 2 nights at the resort hotel "The Buzzer" - 2 dinners - 2 lunches - 2 breakfasts - 4 coffee breaks - entrance to the two-day conference - Shuttle service - interpreter services - Multimedia and paper materials.
 650,00 EUR + VAT
Important: Indicate on the subscription form the preference for the nights you wish to stay (2 and March 3 or 3 and 4 March)

 
SINGLE DAY: 1 lunch- 2 coffee breaks - entrance to the conference day - Shuttle service - interpreter services - Multimedia and paper materials.
250,00 EUR + VAT
Important: Indicate on subscription the day you wish to attend (March 3 or March 4)

2 DAYS CONFERENCE: 2 lunches- 4 coffee breaks - entrance to the two-day conference on 3 and 4 March - Shuttle service - interpreter services - Multimedia and paper materials.
400,00 EUR + VAT

How to partecipate

The workshop is opened to all who is interested. To partecipate you will need to fill the subscription form and follow the instruction you will find in the document. Inscription and payment have to be sent before the 28th of febbruary.

DOWNLOADS:

SUBSCRIPTION FORM

FULL PROGRAM

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VI PREGHIAMO DI CONTATTARE LA SEGRETERIA FIPPO A: info@fippo.org oppure +39 3459295655


14-10-2016
ESSENZE AROMATICHE: VIZI e VIRTU’ del loro USO in TERAPIA

 

La Società Italiana di Fitochimica, in collaborazione con
l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, organizza una
giornata di studio sull’uso in terapia di essenze aromatiche.
La giornata di studio si colloca all’interno degli interessi della
Società Scientifica, indirizzati allo studio di prodotti naturali
di interesse applicativo nel settore della salute.
L’evoluzione delle conoscenze scientifiche ha profondamente
modificato il modo di concepire l’uso terapeutico di droghe
vegetali, passando da un criterio essenzialmente empirico ad
una scienza multi- ed interdisciplinare fondata sull’uso di
estratti titolati e fitocomplessi chimicamente e
farmacologicamente definiti.
L’evento scientifico costituirà una significativa opportunità
di dibattito e di confronto tra ricercatori, giovani studiosi ed
esperti del settore. Il programma prevede una serie di
relazioni orali che illustreranno in senso critico aspetti
chimici, farmacognostici, farmacologici, clinici e regolatori
legati all’uso di fitoterapici a base di essenze naturali.

La Società Italiana di Fitochimica, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, organizza una giornata di studio sull’uso in terapia di essenze aromatiche. La giornata di studio si colloca all’interno degli interessi della Società Scientifica, indirizzati allo studio di prodotti naturali di interesse applicativo nel settore della salute.

L’evoluzione delle conoscenze scientifiche ha profondamente modificato il modo di concepire l’uso terapeutico di droghe vegetali, passando da un criterio essenzialmente empirico ad una scienza multi- ed interdisciplinare fondata sull’uso di estratti titolati e fitocomplessi chimicamente e farmacologicamente definiti. L’evento scientifico costituirà una significativa opportunità di dibattito e di confronto tra ricercatori, giovani studiosi ed esperti del settore. Il programma prevede una serie di relazioni orali che illustreranno in senso critico aspetti chimici, farmacognostici, farmacologici, clinici e regolatori legati all’uso di fitoterapici a base di essenze naturali.

SCARICA L'INTERO PROGRAMMA DA QUI

 

08-09-2016
Corso introduttivo alla coltivazione e trasformazione delle piante officinali

ROMA 8/9 - 22/23 OTTOBRE / 5/6 E 19/20 NOVEMBRE

Corso introduttivo alla coltivazione e trasformazione delle piante officinali

IL CORSO E' CONFERMATO

Il corso si propone di dare le conoscenze di base per la coltivazione e la prima trasformazione delle piante officinali, agli agricoltori che intendono occuparsi di questo tipo di produzione, ma anche di aggiornare sul piano tecnico e del mercato chi già si occupa di queste coltivazioni.

Il corso evidenzierà le possibili filiere produttive, in modo che l'azienda possa costruire un progetto consono alle proprie caratteristiche e alla propria realtà dimensionale, organizzativa, territoriale e produttiva.

Il corso mette anche in evidenza i punti critici da affrontare e/o ai quali l'azienda deve dare risposta, per portare a compimento il proprio progetto.

Il corso è consigliato ad un utenza professionale e con una minima preparazione di base sui temi agricoli. Non è destinato ad un pubblico di hobbisti o semplici appassionati.

STRUTTURA E ARGOMENTI:

Il corso è strutturato secondo 4 moduli di 16 ore da svolgersi in 4 week end nei mesi di ottobre e novembre 2016 secondo la distribuzione sabato ore 9-18; domenica ore 9-18.


1 modulo: 8-9 ottobre (16 ore)

Generalità - Introduzione

  • Il mondo delle piante officinali, definizione, numeri, diffusione, geografia, impieghi.

  • La coltivazione delle piante officinali nel mondo.

  • Raccolta spontanea, agroforestazione, coltivazione estensiva

  • Alcuni prodotti della foresta non legno: gemme, bacche, resine, frutti, foglie, cortecce. Alcune maggiori piante da raccolta spontanea.

  • Le piante officinali come piante agrarie, caratteristiche generali, requisiti ambientali ed agronomici, modalità di propagazione, tecnica di impianto,cure colturali e raccolta.
  • Fattori che influiscono sulla qualità.

  • Meccanizzazione e lotta alle infestanti

  • Seminario sulla concimazione e fertirrigazione mediante impianti a basso consumo energetico

  • Schede colturali di alcune rilevanti piante agrarie concordate con la classe: identificazione, utilizzi e valore di mercato, metodologia di impianto, cure colturali,raccolta e rese, indirizzi produttivi.


   2 modulo: 22-23 Ottobre (16 ore)

La Trasformazione aziendale delle piante officinali


  • La linea delle erbe essiccate: l’essiccazione delle erbe, la lavorazione delle erbe essiccate, taglio e selezione, stoccaggio, controllo delle infestanti del magazzino. Impiantistica i locali di lavorazione e il lay put delle macchine/impianti. Focus su modelli innovativi di lavorazione. Esercitazioni a richiesta su alcune specie coltivate per l’ottenimento di droghe essiccate. merceologica.

  • Cenni all’estrazione (approfondimento nell’ultimo week-end)

    • La linea degli oli essenziali: le piante ad oli essenziali, cosa sono gli oli essenziali, valore ed impiego, metodologie estrattive, tipologie di impianti, funzionamento, logiche costruttive, aspetti qualitativi, prodotti finiti e status legale

    •  Prove di distillazione.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

      3 modulo: 5-6 novembre (16 ore)

      Accesso al mercato

      • Tipologia delle imprese del settore e come accedono al mercato.

      • Lo sviluppo dell’attività di impresa come start-up.

      • Elementi del territorio ed elementi strategici.

      • Rese, prezzi e costi

      • Lo sviluppo del business plan nell’azienda media.

      • Lo sviluppo del BP nell’azienda piccola.

      • Esercitazioni in aula

      • L’approccio al mercato impresa verso impresa e impresa verso consumatore finale.

      • Come presentarsi sul mercato delle industrie e dei grossisti, come contattare i potenziali clienti.

      • Come presentarsi sul mercato del consumatore finale, elementi di marketing, strategie di collocamento del prodotto, come promuovere il prodotto sui canali di vendita.

      • Seminario sulle tecniche di vendita (2 ore).


      4 modulo: 19-20 novembre (16 ore)

      Qualità, normativa e realizzazione prodotti

      • La qualità delle erbe

      • Qualità per l’efficacia, principi attivi,chemodiversità, sostanze funzionali, sostanze tossiche, tempo balsamico.

      • Qualità per la sicurezza, i contaminanti, origine e forme di contaminazione, prevenzione delle contaminazioni, rimedi alle contaminazioni

      • HACCP nell’azienda di produzione delle erbe, principi e modelli concreti

      • Normative

      • La realizzazione dei prodotti a base di erbe

      • Criteri farmacognostici e organolettici.

      • Le tisane, gli estratti per impiego liquoristico, i prodotti formulati.

      • Prove pratiche e panel test finale




      OBIETTIVI:

      Il corso è rivolto a operatori agricoli e professionali interessati ad aggiungere al proprio bagaglio esperienziale la produzione delle piante officinali, in un progetto di filiera completa.

      Non è necessario essere socio FIPPO per partecipare


      LUOGO di svolgimento: ROMA

      Polo didattico, Piazza Oderico da Pordenone, 3
      00145 - Roma
      Tel. [+39] 06 5134825
      Fax. [+39] 06 5140723.


      COSTI:

      Costo del corso a persona euro 650,00+iva 22%

      Costo del singolo modulo euro 200,00+iva 22%

      Sconto ai soci Fippo euro 20,00 a modulo


      I costi di vitto e alloggio durante la permanenza a Roma sono a carico dei partecipanti


      CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

      Il corso verrà confermato solo se sarà raggiunto un numero di partecipanti utile alla copertura finanziaria dell’intero corso.

    • Unicredit Banca intestato a Fippo (Federazione Italiana di Produttori Piante Officinali) - PG indicando nella causale il nome del partecipante al corso ed i moduli che si intendono frequentare.

    • I partecipanti sono tenuti a versare un contributo di prenotazione pari a euro 100,00 da versare sul cc IBAN IT63E0200803048000102204817

    •  La rimanenza alla conferma del corso.

    •  Se il corso non sarà confermato i soldi versati verranno restituiti.

    •  Si chiede ai partecipanti di far pervenire la scheda di partecipazione debitamente compilata per consentire all’organizzazione di gestire i contatti e le informazioni del caso, allegando la ricevuta del versamento effettuato. Tale scheda dovrà essere inviata per mezzo mail a info@fippo.org.

     

     

            DOCENTI 

              I docenti sono tecnici ed esperti del settore che fanno parte della compagine FIPPO e che nel tempo hanno consolidato un rapporto di collaborazione su vari temi relativi alla produzione di piante             officinali.

    • Andrea Primavera, agronomo esperto di produzione di piante officinali

    • Marco Valussi, erborista, esperto di distillazione e oli essenziali

    • Valeria Lugani agronoma esperto di produzione di piante officinali

    • Matteo Cacciaglia, agronomo esperto di progettazione impianti di irrigazione

    • Isabella Gambini, docente, esperta di comunicazione e vendita

    • Laura Ederle, erborista, esperta di formulazione, redattrice del sito InHerba

     

    Per conoscere la modalità di iscrizione - costi e ulteriori informazioni scarica:

    Programma completo da        QUI

    Modulo di partecipazione (pdf) da      QUI

    Modulo di partecipazione (word) da   QUI

     

    20-05-2016
    AROMI NEL BORGO

     

    Aromi nel Borgo
    Mercatino di Piante Aromatiche ed Officinali e loro derivati

    Aromi nel Borgo

    Mercatino di Piante Aromatiche ed Officinali e loro derivati

    Parrocchia dei SS Pietro e Paolo
    Borgo di Ferrania la terza 20 e 21 Maggio
    Scarica da QUI il programma ed il modulo di adesione

     

    17-03-2016
    VIII FORUM BIENNALE FIPPO

    VIII FORUM BIENNALE FIPPO

     

    Si terrà dal 17 al 19 marzo l’VIII Forum della FIPPO presso la tenuta "Il Cicalino" a Massa Marittima (GR). Il Forum della FIPPO è nato per favorire il dialogo fra i produttori primari, coltivatori, aziende agricole e cooperative e le aziende che utilizzano i prodotti derivati dalla coltivazione delle piante officinali. L’incontro prevede una ricca sessione di interventi tematici sul mondo delle piante officinali, sia sul piano accademico e di ricerca, sia sul piano tecnico-produttivo. Il FORUM ha visto negli anni la partecipazione di moltissimi soggetti, agricoltori, imprese e tecnici del settore in un momento unico nel suo genere. Sia per la qualità degli interventi che delle persone che partecipano. Gli argomenti di quest’anno spaziano dalla biodiversità come fonte di sostanze utili, dal panorama varietale delle officinali, fino allo stato dell’arte sulle contaminazioni da sostanze inquinanti e da piante tossiche e sulle filiere innovative. Sono previsti interventi molto qualificati sul mercato degli oli essenzial, la cooperazione e la formazione universitaria nell’ambito di questo settore. Oltre a docenti universitari, tecnici e imprese, parteciperanno esperti stranieri da Francia e Austria. E atteso l’intervento dell’assessore regionale all’agricoltura della Toscana e il presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati 
    L’evento, volutamente residenziale, prevede anche spazi espositivi per le aziende e delle sessioni di incontro BtoB fra coltivatori e acquirenti. L’ultimo giorno è prevista anche la presentazione delle aziende partecipanti, una "borsa merci" delle erbe e, nel pomeriggio, l’assemblea dei soci con l’approvazione del bilancio.

     

    Programma evento

    VIII° FORUM FIPPO

    Luogo tenuta “Il Cicalino” www.ilcicalino.it, Massa Marittima (GR)

    17, 18 e 19 marzo, 2016

    REGISTRAZIONE

    - Giovedì 17 marzo 

    9.00-13.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti

    POMERIGGIO DEL 17 MARZO

    14.30 Apertura dell’VIII° Forum: presiede Andrea Primavera Presidente FIPPO - 

    proiezione del video promozionale dei 20 anni FIPPO

    14.45 - 15.45 Saluti delle autorità (interverrà il Sindaco di Massa Marittima, Marcello Giuntini, l’Assessore all’Agricoltura Regione Toscana, Marco Remaschi. E’ prevista la  partecipazione del Presidente della Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati Luca Sani.)

    Lavori accademici

    15.45 - 16.30 Biodiversità degli ecosistemi come farmacia vivente: quale salute coltivare?(Stefano Benvenuti - Università di Pisa)

    16.30 - 16.45 Coffee Break

    16.45 - 17.30 Le piante officinali nella ricerca e nel mercato: stato dell’arte (Luciana Angelini - Università di Pisa)

    17.30 - 18.15 Formazione e ricerca nel campo delle piante officinali (Luisa Pistelli - Università di Pisa)

    18.15 -18.45 Domande e chiusura lavori

    TUTTO IL GIORNO 18 MARZO

    Lavori tecnici

    9.00 - 9.15 Introduzione dei lavori a cura della presidenza (presiede: giornalista dell’informatore agrario) 

    9.15-9.45 Gli studi del CREA di Sanremo su rosmarino ed elicriso (Claudio Cervelli – CREA, Unità di Ricerca per la Floricoltura e le Specie Ornamentali, Sanremo)

    9.45-10.30 ll tavolo di filiera delle piante officinali: stato dell’arte (Alberto Manzo -Mipaf)

    10.30-10.45 coffee break

    10.45 - 11.30 La filiera delle aromatiche alimentari in vaso: nuovo prodotto dell’orticoltura (Enrico Barcella - consulente Copraval)

    11.30 -12.15 Il panorama varietale nel comparto della piante officinali : aggiornamenti (Nicola Aiello - CREA Mpf Trento)

    12.15-13.00 Aspetti della contaminazione delle erbe nella recente normativa (Rita Pecorari - Consulente Linneus)

    13.00 - 14.30 Pausa pranzo

    14.30-15.45 Il sistema trentino delle piccole imprese (Flavio Kaisermann - Provincia di Trento)

    15.45 - 16.30 La qualità nei processi produttivi delle piante officinali (Sergio Fulceri - FIPPO)

    16.30 -17.15 Essential oil market: new perspectives and the role of Italy (Michel Krausz, Presidente SCA3P - in francese con traduzione consecutiva)

    17.15 - 18.00 Waldland as model of cooperation in the medicinal plant production (Franz Tiefenbacher - Waldland; in inglese con traduzione consecutiva)

    18.00 - 19.30 Business lounge: incontri ONE to ONE fra imprese (a disposizione almeno due locali per gli incontri)

    MATTINA DEL 19 MARZO

    Forum aziende (aziende di produzione, trasformazione, mezzi tecnici e consulenze)

    9.00 - 9.15 Introduzione alla mattinata (i presidenti Bezzi, Chialva e Voltolina, sono invitati a un breve discorso celebrativo dell’associazione)

    9.15 - 11.00 Le aziende si presentano e presentano le loro iniziative (10-15 minuti ciascuna: circa 10 aziende su prenotazione)

    11.00 -11.15 Coffee break

    11.15 - 12.15 Le aziende si presentano e presentano le loro iniziative (10-15 minuti ciascuna: circa 10 aziende su prenotazione)

    12.15 - 12.45 Borsa dei prodotti vendita e acquisto

    12.45 - 13.00 Chiusura dei lavori

    13.00 - 15.00 Pranzo di chiusura

    POMERIGGIO DEL 19 MARZO ASSEMBLEA FIPPO

    15.00 - 17.00 Assemblea annuale della FIPPO (riservata ai soci della FIPPO)

     

    N.B. IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI CHE SARANNO PRONTAMENTE COMUNICATE A TUTTI I PARTECIPANTI

     

    SCARICA IL MODULO D'ISCRIZIONE 8°FORUM BIENNALE DA QUI (FORMATO PDF)

    SCARICA IL MODULO D'ISCRIZIONE 8°FORUM BIENNALE DA QUI (FORMATO WORD)

    11-02-2016
    BIOFACH 2016

    Anche quest'anno il Biofach sarà a Norimberga.

    Il Biofach è una fiera annuale sugli alimenti biologici. Una delle più importanti e seguite in Europa.

    La Fippo organizza un viaggio dal 11 al 14 per visitarne gli stand. Scrivi ad info@fippo.org per avere maggiori informazioni.

    CLICCA QUI PER IL SITO DELL'EVENTO

     

    01-12-2015
    FI EUROPE

    Dall'1 al 3 Dicembre a Parigi si terrà il Food Ingredients. Uno dei più importanti appuntamenti fieristici sulle materie prime alimentari industriali e non.

    In concomitanza con i giorni fieristici il giorno 1 si terrà pure un incontro dell'EUROPAM (Associazione Europea piante officinali e aromatiche)

    SITO DELL'EVENTO

    14-11-2015
    COSMOFOOD

    dal 14 al 17 Novembre 2015 presso la Fiera di Vicenza avrà luogo Cosmofood.

    Giunta alla sua terza edizione, Cosmofood è una fiera nazionale dedicata al food&beverage, alla ristorazione ed alle attrezzature professionali. Durante la manifestazione sarà possibile conoscere e confrontarsi direttamente con i 350 espositori presenti, degustare ed acquistare le migliaia di prodotti presenti oltre che formarsi ed aggiornarsi in ambito professionale. Nei 4 giorni di fiera verranno infatti realizzati un centinaio di eventi dedicati al pubblico ed all’operatore del settore.

    Clicchi qui per scoprire tutti gli appuntamenti in programma e si iscriva ai corsi che più le interessano per tenersi aggiornato con gli ultimi trend del mercato.

    Le segnalo inoltre che per chi come Lei è operatore del settore, è prevista la possibilità di accreditarsi online per richiedere l’ingresso gratuito alla fiera, clicchi qui.

    25-09-2015
    FIERA INTERNAZIONALE DI MARSIGLIA

     

    Fiera Internazionale di Marsiglia
    25 settembre – 05 ottobre 2015 
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    Gentili espositori,

    Ho il piacere di comunicarvi che sono aperte le iscrizioni per la 6ª edizione del "AREA BIO-NATURA" in occasione della Fiera Internazionale di Marsiglia che si terrà dal 25 settembre al 5 ottobre 2015.


                                                            Téléchargez les images - 0
     
     

    All'interno del Padiglione Italia sarà possibile esporre e vendere prodotti biologici certificati e prodotti naturali, realizzati nel rispetto dell'ambiente e di uno stile di vita sano.
                        
    Si prega di cliccare sui link sottostanti per scaricare la documentazione necessaria ai fini dell'iscrizione:

    - brochure;
    scheda informativa generale;

    - scheda informativa BIO;
    - domanda di partecipazione BIO;
    - modulo servizi a pagamento;
    - regolamento generale.


                           Avete tempo fino al: 24 luglio!!

    Sono a Vs completa disposizione per ogni eventuale dubbio o chiarimento e con l'occasione vi porgo i miei più cordiali saluti.
    Annamaria PERNA
    Referente Commerciale & Amministrativo
     
    Servizio Fiere & Saloni

    Téléchargez les images - 1 
    Imm. C.M.C.I. - 2, rue Henri Barbusse
    13241 Marseille cedex 01 - France
     
    Tél: (0033) 4 91 90 47 66
    Fax: (0033) 4 91 90 41 50

    @: 
    promotion@ccif-marseille.com
    Web: www.ccif-marseille.com

     

     


    22-09-2015
    FIPPO AD EXPO 2015

    In occasione degli Eventi EXPO 2015, il 22 settembre, presso la Cascina Triulza, spazio No Profit, la FIPPO presenta l’evento “Le piante officinali come fabbriche ad energia solare. L’evento in forma di tavola rotonda e dibattito libero  si prefigge di far conoscere il mondo della produzione delle piante officinali italiano e non solo. Interverranno Andrea Primavera, agronomo esperto di produzione piante officinali presidente FIPPO,  Sergio Fulceri, Agronomo, Aboca, Reto Raselli di Bioraselli Poschiavo, produttore delle erbe per Ricola, Michel Krausz direttore della Societé Cooperative Agricole de Plantes à Perfum de Provence, Inese Suja Markova di SIA Field & Forest, Lettonia produttore di camomilla, e Bernard Fioretti di Prolabin & Pharma, produttore di colori naturali da piante. Al mattino si intercaleranno gli interventi degli oratori con video realizzati per far conoscere in diretta la realtà della produzione delle piante officinali per l’ottenimento degli ingredienti che utilizziamo quotidianamente, la lavanda dei detersivi, la menta del dentifricio, i colori dei tessuti. Dopo un break libero la giornata si protrarrà nel pomeriggio con la possibilità di incontrare i produttori della FIPPO e le loro esperienze. Si sta procedendo alla realizzazione di un video del mondo FIPPO. Tutti i soci sono invitati ad inviare il proprio materiale video con risoluzione discreta ad info@fippo.org

    PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

    PROGRAMMA:

     

    Presiede Andrea Primavera, Presidente FIPPO, Modera Rosa Maria Bertino di BIO BANK

     

    - 10,30 Apertura dei lavori

     

    - 10,45 Video Proiezione: il mondo delle piante aromatiche dei produttori FIPPO

     

    - 11.00 Tavola rotonda: le sostanze naturali nell’uso quotidiano

     

    - 11,30 Video Proiezione: la lavanda francese (in lingua)

     

    - 11,45 Coffee break

     

    - 12.00 Tavola rotonda: le sostanze naturali nei cibi e nelle bevande

     

    - 13.30 Chiusura lavori

     

    - 14,30 Incontro con i produttori della FIPPO presso lo spazio No Profit della Cascina Triulza

     

     

    Per le comunicazioni in lingua è prevista traduzione in sintesi, consecutiva.

     

    OSPITI:

    Andrea Primavera agronomo e consulente aziendale, presidente Fippo;

    Sergio Fulcieri agronomo, ABOCA

    Reto Raselli – BIORASELLI POSCHIAVO

    Michel Krausz – SOCIETE'COOPERATIVE AGRICOLE DE PLANTES A'PERFUM DE PROVENCE

    Inese Suja Markova – SIA FIELD & FOREST

    Bernard Fioretti – PROLABIN & PHARMA 

    Per i soci è previsto un (1) biglietto gratuito. Per averlo fate richiesta alla segreteria info@fippo.org

    12-06-2015
    Fiera Internazionale Health & Beauty Prodotti Biologici e Trattamenti Naturali - San Marino

    L'evento è organizzato con il Patrocinio delle Segreterie di Stato di San Marino, in collaborazione con Mir-Expo (Mosca, Russia) Società impegnata da 15 anni in ambito fieristico nell'organizzazione di 30 eventi all'anno in 20 paesi diversi. La collaborazione delle due Società insieme ad altre realtà internazionali con cui operiamo, offre al cliente l'opportunità di poter sviluppare un interessante bacino d'utenza per l'apertura di nuovi mercati, quindi anche l’opportunità di alcune aziende di poter estendere i propri rapporti commerciali in Russia

    Obiettivo dell'Evento:

    La Fiera intende mettere in risalto tutte le aziende, attività commerciali che sono impegnate nella produzione/commercializzazione di prodotti biologici ed eco sostenibili, e tutti i contenuti legati a promuovere la prevenzione e il mantenimento della salute; propone altresì di mettere in risalto la cura del corpo riservando uno spazio alle attività che si occupano di praticare/commercializzare trattamenti naturali che rientrano nella cosmesi naturale ed eco biologica e a tutte quelle pratiche legate al benessere della persona per creare maggior consapevolezza e conoscenza dei prodotti biologici e naturali esistenti in commercio.

    San Marino come location:

    Siamo sicuri che una Fiera di questo tipo avrà un riscontro positivo qui a San Marino in quanto già da diversi anni c'è molto interesse per i temi trattati. Il territorio sammarinese e quello limitrofo è molto fertile considerato il giro delle attività esistenti ovvero circa una cinquantina tra Erboristerie, Centri Estetici, Centri Olistici, Centri Medici Specialistici che vantano noti osteopati, agopuntori, e medici illustri e di tutto il comparto commerciale tra aziende produttrici in erboristeria e cosmetica ed attività che ruotano attorno al biologico, comparto che sta crescendo e si sta sviluppando sempre con maggiore interesse. In virtù di ciò, abbiamo deciso di creare un contenitore unico che attraverso la Fiera, ben rappresenti le aziende che stiamo selezionando tra le migliori per qualità di prodotti offerti.
    Un aspetto importante della nostra Fiera è che la struttura espositiva permette di valorizzare ogni singolo stand garantendo una maggiore visibilità rispetto ad altre fiere più dispersive.
    Esistono qui in Repubblica più di una cinquantina di attività tra Erboristerie, Farmacie, Parafarmacie, Aziende produttrici in fitoterapici e rimedi naturali, Centri Fisioterapici, Centri Estetici, Centri Medici Specialistici (molto orientati sul naturale) che vantano la presenza medici provenienti dall’Italia e dall’Estero, Profumerie e negozi di Cosmetica oltre ai diversi ristoranti ed attività che propongono il biologico come menù principale ed esclusivo.
    L'evento sarà arricchito da interessanti conferenze e seminari in cui si avvicenderanno interventi di Medici e Specialisti in Medicina Naturale con una sezione dedicata alla Cucina Sana con Show Cooking.
    Siamo molto entusiasti di aver ricevuto conferma di collaborazione per il supporto pubblicitario da parte di Terra Nuova Edizioni che ha apprezzato molto il nostro progetto.

    L'informazione più dettagliata, i costi e la piantina degli spazi espositivi sono consultabili sul nostro sito www.valorexpo.com nella sezione Espositori/Domanda di Partecipazione.

    10-06-2015
    XIV Congresso della Società Italiana di Fitochimica Valorizzazione della biodiversità italiana:: le proprietà salutistiche delle

     

    10-12 giugno 2015
    Aula Magna – Palazzo del Bo
    Università di Padova
    e
    Centro culturale
    Altinate/San Gaetano
    Via Altinate, 71 – Padova

    10-12 giugno 2015

    Aula Magna – Palazzo del Bo

    Università di Padova e Centro culturale Altinate/San Gaetano

    Via Altinate, 71 – Padova

     

    Programma completo scaricabile da QUI

     

    06-06-2015
    CORSO SULL'ESSICCAZIONE DELLE PIANTE OFFICINALI

     

    Il programma:

    9:30 Apertura dei lavori

    (Cav. Abraham Heinrich, erborista)

    10:00 L'essiccazione delle piante officinali nelle aziende di piccole dimensioni, aspetti teorici e pratici

    (Fabrizio Scartezzini – CRA -MPF, Villazzano)

    10:50 L'essiccazione a freddo nell'azienda Valverbe

    (Michele Fasano – COOP Valverbe, Melle)

    11:40 Le soluzioni tecniche per la lavorazione e l'immagazzinaggio dell'essiccato nella piccola e media impresa

    (Andrea Primavera - FIPPO)

    12:30 I produttori di tecnologie d'essiccazione si presentano

    13:15 Pranzo

    14:30 Visita alla cantina nella roccia presso il Centro Sperimentale Agrario Laimburg

    16:30 Visita presso l'azienda Kräuterschlössel a Laces – Visita guidata al laboratorio d'essiccazione e prima trasformazione

    (spostamenti in autonomia)

    17:30 Visita presso la vicina Cooperativa a Val Martello

     


     

    PROGRAMMA COMPLETO QUI

    PER IL MODULO D'ISCRIZIONE QUI (da inviare a info@fippo.org con la ricevuta del pagamento della quota)

      Per dettagli, informazioni potete contattare la ns. segreteria ad info@fippo.org oppure al numero telefonico 3938434904

    Strutture alberghiere vicine all'evento:

     

    Hotel Elefanten  Ora  Tel. 0471 810129
    Hotel Steinmannwald  Pineta di Laives Tel. 0471 954243
    Hotel  Kaufmann Tel. 0471 810004
    Hotel Business Resort Parkhotel Werth  tel. 0471250103

     


     

     

    21-05-2015
    BOTANICALS NEGLI ALIMENTI: REGOLAMENTAZIONE E QUALITÀ

     

    PROGRAMMA
    10.30 - Introduzione e saluti
    Irene MINARDI - Presidente ASSOERBE
    Giuseppe RUOCCO - Ministero della salute (invitato)
    10.40 - Le piante officinali: da tradizione a innovazione
    Paolo MORAZZONI - INDENA
    11.00 - Il valore della filiera delle piante officinali in Italia
    Alberto MANZO - Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali
    11.20 - Botanicals in alimenti e integratori alimentari in Europa
    Basil MATHIOUDAKIS ('Basil Mathioudakis Consulting')
    11.40 - Botanicals in Italia ed il progetto Belfrit
    Bruno SCARPA - Ministero della salute
    12.00 - Tradizione d’uso delle piante officinali
    Mauro SERAFINI - Università Roma Sapienza
    12.20 - La qualità delle piante officinali
    Fulvio DE CARO - Martin Bauer
    12.40 - Discussione e Conclusioni
    L’incontro si svolgerà all’interno del quartiere espositivo EXPO 2015, presso il complesso di
    Cascina Triulza, padiglione della Società Civile, riservato al terzo settore.

    PROGRAMMA

    10.30 - Introduzione e saluti

    Irene MINARDI - Presidente ASSOERBE

    Giuseppe RUOCCO - Ministero della salute (invitato)

    10.40 - Le piante officinali: da tradizione a innovazione

    Paolo MORAZZONI - INDENA

    11.00 - Il valore della filiera delle piante officinali in Italia

    Alberto MANZO - Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali

    11.20 - Botanicals in alimenti e integratori alimentari in Europa

    Basil MATHIOUDAKIS ('Basil Mathioudakis Consulting')

    11.40 - Botanicals in Italia ed il progetto Belfrit

    Bruno SCARPA - Ministero della salute

    12.00 - Tradizione d’uso delle piante officinali

    Mauro SERAFINI - Università Roma Sapienza

    12.20 - La qualità delle piante officinali

    Fulvio DE CARO - Martin Bauer

    12.40 - Discussione e Conclusioni

    L’incontro si svolgerà all’interno del quartiere espositivo EXPO 2015, presso il complesso di

    Cascina Triulza, padiglione della Società Civile, riservato al terzo settore.

     

    PER IL PROGRAMMA COMPLETO CLICCA QUI

     

    15-05-2015
    XIII CONGRESSO NAZIONALE DI FITOTERAPIA

     

    A RIMINI DAL 15 AL 17 MAGGIO 2015

    SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DA QUI

    SCARICA LA SCHEDA DI PARTECIPAZIONE DA QUI

     

    DURANTE LA MANIFESTAZIONE VERRANNO ASSEGNATI :

    Premio di studio “Italo Taddei” 2015
    Premio di studio “Lamberto Monti” 2015
    Con il

    Premio di studio “Italo Taddei” 2015

    Premio di studio “Lamberto Monti” 2015

    SCARICA LE INFO DELL'EVENTO DA QUI

     

    28-04-2015
    IL NUOVO PIANO DI SETTORE DELLE OFFICINALI: FILIERE MINORI PER LA COMPETITIVITÀ DEL SETTORE AGRICOLO

    Per la locandina ed il programma completo dell'evento cliccate QUI

    21-03-2015
    Assemblea FIPPO e convegno "Fitopatologia delle piante officinali"

    Modulo di partecipazione con mappa per raggiungere la sede scaricabile da QUI

     

     

    PROGRAMMA

     

    Sabato 21 Marzo 2015

     

    9,00 Registrazione dei partecipanti

    Apertura dell’esposizione delle attrezzature e

    delle ditte e dei prodotti delle aziende

     

    9,30 Aspetti fitopatologici delle Lamiaceae: diagnosi e profilassi

     

    Maria Grazia Bellardi - Docente di Patologia delle Piante Ornamentali e Fitoiatria

     

    Corso di Laurea in "Verde Ornamentale e Tutela del Paesaggio"

     

    Alma Mater Studio rum, Università di Bologna

     

     

    10,45 Aspetti fitosanitari legati alle piante officinali

    (nuove e meno nuove fitopatie) e la conseguente difesa

     

    Dotta. Agr. Giovanni Minuto, PhD

    Direttore

    Centro Regionale di Sperimentazione e Assistenza Agricola

     

     

    12,00 Imballaggio, spedizione, etichettatura e documentazione accessoria:

    linee guida per un corretto rapporto con il cliente industriale

    Dott. Agr. Andrea Primavera, PhD

    Presidente F.I.P.P.O.

     

    13:00 Pranzo a buffet

    (da prenotare con il modulo di partecipazione)

     

    15:00- 17:30 Assemblea annuale 2015

     

     

    Per partecipare inviare il modulo di partecipazione a info@fippo.org e specificare l'intestazione per la fatturazione

    Modulo di partecipazione con mappa per raggiungere la sede scaricabile da QUI (pdf)

    Modulo di partecipazione con mappa per raggiungere la sede scaricabile da QUI (word)

    Programma della giornata scaricabile da QUI (pdf)